QRZ.COM
ad: Radclub22-1
ad: L-HROutlet
ad: l-rl
ad: l-gcopper
ad: l-assoc
ad: L-rfparts
ad: Subscribe
IK0LZR Italy flag Italy

Login is required for additional detail.

QSL: BUREAU , DIRECT, LOTW

Email: Login required to view

Ham Member Lookups: 7034

 

Hi folks! this page is under construction! Thank you for understanding, 73's Raoul

 

"Fratres semper in aetheris"

Sempre fratellinell'etere-Ever brothers in the ether-Irmãos para sempre no éter-Hermanos para siempre en el éter-Brüder für immer im Äther-Frères éternellement dans l'éther per Germans sempre en l'èter-エーテル永遠の兄弟-兄弟永遠在乙醚-αδελφοί για πάντα στον αιθέρα-братья навек в эфире-إخوة إلى الأبد في الأثير-אחים לנצח תחת כיפת השמיים

 

 

 

 


I'm a BBLOGGER enthusiastic user; powerful, simple, FREE ham logging software, see to: http://www.bblogger.eu


UP) With others ham-radio friends, up and....DOWN hi!!!!! Radiotelegraphy Meeting La Sgrilla Manciano 2008 Down) With I0OLK, the most important dx-er in Civitavecchia and great IOTA hunter


UP) IZ0MTV Dario(SK R.I.P.),my unforgettable friend. Colleague of many days spent together

Down) My shack in 2008/9:IC751A(modified), ,IC 910H for144,432,1296 FT897 for 50MHz(for70HM Xverter) TM241 for local 145 qso Yaesu VX6 handheld, Vibroplex Iambic e bug, str-key HI-Mound Bencher BY1 deluxe


Calculates any WWLocator on the map

 

 

 

script tags are not allowed.

 

 

Capuchine Team, mounting 10 15 20 mts HM quad I0MMI, Aldo(SK R.I.P.) I0LYO,Stefano & IK0PHU Tony(up the tower ) IK0LZR holding wire e pole together 1992/93


Capuchine Team, mounting 10 15 20 mts 2 el.HM quad IK0LZR and IK0XCG, Stefano(with sunglasses) 1992/93


Capuchine Team, I0MYQ, Mauro(SK R.I.P.) GREAT GREAT GREAT CW operator and me, operating ARRL contest 1991 I0MYQ and IK0LZR at the end of contest, tired but happy!


Capuchine team I0MMI, IK0PHU,IK0LZR,I0MYQ operating ARRL CW contest 1991------- IK0PHU and me 1994


My shack of 1997 IC751A, IC251E, FT290RII,AEA PK88, 144MHz PA 120 W The same shack four years later, 2001


The golden hour in my home /terrace With Her Excellency the Princess Elettra Marconi (2000)

 


 

 

My current rig:

The newcomer!old but ever superb JRC JST-110D

JST-110 full line

Icom IC7400, for HF and 50 MHz activity(sometimes 144 MHz)

Yaesu FT897DI rugged,simple HF/50/V/U transceiver, good for mobile operations

 

Yaesu FT7900, VX6 and Baofeng for FM local support activity

Heathkit HW-8 four bands transceiver , 2 watt only CW ; for outdoor qrp activity

Windom antenna hm 10-80 mts + Delta loop 10MHz --5 el. JXX for magic band -- 19 el 3,5 λ for 144 MHz mainly ES and TR activity -- 12 el. yagi 432MHz out of order

19 el 144 MHz 5 el JXX50 MHz (rpw & chk)

2 vertical antennas twin band 144/432 for FM operations -- Hm fishing-pole antenna 7 mts long for mobile & qrp operations+ MFJ 929 automatic tuner

My activity is mainly in cw so i own many CW keys, i like to play a old Admiralty key, british but so swedish in same time hihi!

I posses and use Vibroplex iambic key, Bencher BY1. I own various bugs by Vibroplex(i'm a VCA member!)that i have personally restored and cleaned, so now they have a great sound!

 


The due tribute to the father of radio -------The yacht Elettra anchored in Civitavecchia(about 1930)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

UP) With localARI Altolazio friends,mounting 600 ft Beverage(from left: IW0DUA IZ0CHK & Ermanno IK0WGD IZ0OHP IK0IXI IK0LZR IZ0RVC IW0HNL I0LYO

Down) Lighting Deluxe Vibroplex bug refurbished, faithful friend(1949)


Mounting beverage antenna --------------------------------------------------------Operating cw special call IY4FGM Marconi's birthplace


With IK0PHU, best friend of a thousands adventures..... -------------------------------Playing HiMound for Qrp operations in 20 mtrs


 

 

1994 In this photo: IK0XCC ,Paty,IK0IXI,Cinzia, I0MYQ(sk), IK0XCF, Rita and me (IK0PHU taking photo)


My little Vibroplex collection.....

My little and discreet friends.... -----------------------------------------------------------------Finally I'm a VCA member......


 

We want to thank the amateur radio operators around the world for the great participation in the event, thanks,thanks,thanks!

9 settembre 1943 la tragedia della Corazzata Roma

6 -12 September 2010 commemoration of the sinking of the battleship Roma

 

La corazzata Roma fu un'unità della Regia Marina italiana, la terza unità della Classe Littorio e rappresentò il meglio della produzione navale bellica italiana della seconda guerra mondiale. La nave fu impostata sugli scali del Cantiere San Marco di Trieste il 18 settembre 1938 e dopo il varo, avvenuto il 9 giugno 1940 venne inviata a Monfalcone per il completamento. Il giorno dell'armistizio, 8 settembre, la nave si trovava a La Spezia pronta a muovere per affrontare le navi alleate impiegate a proteggere le truppe impegnate nello sbarco di Salerno previsto per il giorno successivo, ma nella stessa giornata dell'8 settembre l'Ammiraglio Bergamini, comandante delle forze navali da battaglia, venne avvertito telefonicamente dell'armistizio ormai imminente. Alle 3 del mattino del 9 settembre la nave salpò per dirigersi all'isola sarda della Maddalena. La formazione navale, composta da ventitre unità, navigava senza avere issato i pennelli neri sui pennoni e aver disegnato i dischi neri sulle tolde come prescritto dalle clausole dell'armistizio, ma la corazzata Roma con a bordo l'insegna dell'ammiraglio Bergamini aveva innalzato il Gran Pavese. La formazione passata tra Imperia e Capo Corso puntò a sud. L’Ammiraglio Bergamini ricevette da Supermarina un messaggio con il quale gli venne ordinato di cambiare rotta e dirigersi a Bona in Algeria. Nel pomeriggio, al largo dell'isola dell'Asinara la formazione venne sorvolata a circa 6000 m. da bimotori Dornier DO217/K2 della Luftwaffe partiti dall'aeroporto di Istres, presso Marsiglia. Gli aerei mantenendosi in volo livellato sganciarono degli “oggetti” affusolati, la cui codetta luminosa, data l’altezza alla quale volavano gli aerei, fu inizialmente scambiata per un segnale di riconoscimento; si trattava di bombe razzo teleguidate PC-1400X, conosciute dagli alleati con il nome di Fritz X. La Roma fu colpita da una prima bomba che la rallentò e provocò una falla che la inclinò sulla destra. Il secondo colpo alle 15,50 centrò la nave verso prua e le conseguenze furono disastrose; le polveri dei depositi della Roma deflagrarono e la torre di comando fu investita da una tale vampata che venne addirittura deformata e piegata dal calore. La vampata salì almeno a 400 metri di quota, formando il classico «fungo» delle grandi esplosioni. La nave, alle 16,11, girandosi su un fianco, si capovolse spezzandosi in due tronconi affondò, mentre sul ponte si affannavano i marinai superstiti, molti gravemente feriti ed ustionati. La più prestigiosa delle navi da battaglia della Regia Marina fu affondata da coloro che fino a 48 ore prima erano gli alleati. I caduti della Roma furono le prime vittime italiane per mano tedesca dopo la dichiarazione dell'armistizio. Perirono 1393 uomini, tra i quali il comandante della nave Capitano di Vascello Adone del Cima e l'Ammiraglio Bergamini comandante le FF NN BB ; si salvarono in 628, i naufraghi vennero trasportati alle Baleari dove rimasero fino alla fine del conflitto. Nello stesso tempo, per la prima volta, veniva dimostrata l'inutilità delle grandi navi da battaglia, anche le più moderne, di fronte alle armi «segrete» ed alle bombe “intelligenti” della nuova generazione.

In ricordo della Corazzata ROMA e dei suoi caduti, dal 6 al 12 Settembre 2010 verrà attivato il nominativo speciale IRØROMA. Le operazioni avverranno in telegrafia come nella migliore tradizione della radio marittima ed altri modi. Gli operatori saranno Raoul - IKØLZR (nipote di un marinaio perito sulla ROMA), Fabio - IKØIXI,Patrizio IK5TSZ ed un gruppo facente parte della sezione ARI Altolazio. Una QSL speciale sponsorizzata dall’INORC – Italian Naval “Old Rhythmers” Club sarà inviata diretta via bureau per tutti i collegamenti effettuati.

In memory of the battleship Roma and his fallen 6 to 12 September 2010 will be activated the special callsign IRØROMA. The operations will take place in telegraphy in the best tradition of maritime radio and other modes. Operators will be Raoul - IKØLZR (grandson of a sailor missing on Roma), Fabio - IKØIXI, Patrizio IK5TSZ and a group belonging to the club Altolazio ARI. A special QSL card sponsored by INORC - Italian Naval Old Rhythmers Club will be sent direct or via bureau for all QSOs made.

 

 

 

free counters

script tags are not allowed.script tags are not allowed.

script tags are not allowed.

My house in Civitavecchia

 

 

6218911 Last modified: 2015-07-16 00:24:39, 26429 bytes

Login Required

Login is required for additional detail.

You must be logged in to file a report on this page

Please login now...

QRZ Logbook Summary for - IK0LZR

This callsign does not participate in the QRZ Logbook

ad: giga-db
Copyright © 2017 by QRZ.COM
Mon Feb 27 01:59:31 2017 UTC
CPU: 0.100 sec 85831 bytes mp